AVVISO AGLI UTENTI

Nei giorni scorsi sono state numerose le segnalazioni da parte di utenti di ACQUEDOTTO LUCANO che si sono avvalsi di sedicenti aziende di intermediazione per l’inoltro di domande contrattuali, in particolar modo volture o volture a titolo gratuito, dietro il pagamento di un corrispettivo economico, ma senza aver avuto alcun risultato.

Data:
27/08/23

Nei giorni scorsi sono state numerose le segnalazioni da parte di utenti di ACQUEDOTTO LUCANO che si sono avvalsi di sedicenti aziende di intermediazione per l’inoltro di domande contrattuali, in particolar modo volture o volture a titolo gratuito, dietro il pagamento di un corrispettivo economico, ma senza aver avuto alcun risultato.
Acquedotto Lucano invita i propri utenti a prestare particolare attenzione e a non fidarsi se viene richiesto un pagamento per un supporto nelle operazioni di voltura.
Qualsiasi richiesta relativa al servizio idrico integrato deve essere presentata rivolgendosi direttamente al gestore, utilizzando i canali aziendali, gli unici autorizzati, indicati sul sito www.acquedottolucano.it.
È sufficiente presentarsi presso uno degli sportelli territoriali di Acquedotto Lucano, accedere alla propria area personale dello Sportello On Line (https://sportello.acquedottolucano.it), loggandosi con SPID o previa registrazione, oppure inoltrare via PEC, all’indirizzo protocollo@pec.acquedottolucano.it, i moduli di richiesta appositamente predisposti dalla Società e scaricabili dalla sezione “Modulistica Commerciale” del sito aziendale.
Per l’istruzione di qualsiasi tipologia di richiesta non è richiesto alcun versamento di denaro anticipato.
Qualsiasi onere di spesa per l’istruzione della pratica, se dovuto, è addebitato sulla prima fattura utile.

Ultimo aggiornamento

22/09/23