Bere l’acqua del rubinetto fa bene alla salute, fa risparmiare e aiuta a rispettare l’ambiente!

Acquedotto Lucano la preleva da più di 500 sorgenti sparse nel territorio della Basilicata e, in misura minore, dagli invasi. L’acqua di rubinetto è buona e sicura, rispetta elevati standard di qualità ed è comodamente disponibile.

Ecco alcuni buoni motivi per scegliere di bere l'acqua potabile del rubinetto di casa:


Perché è sicura
L'acqua che esce dai tuoi rubinetti è controllata in modo rigoroso e con frequenza quotidiana. Ogni anno Acquedotto Lucano effettua circa 8500 analisi sull'acqua, che coinvolgono tutta la filiera distributiva.


Perchè riduce l'uso della plastica
Bevendo l'acqua del tuo rubinetto eviti di produrre rifiuti sotto forma di bottiglie di plastica. Ogni anno gli italiani producono 100.000 tonnellate di plastica da smaltire, a causa del consumo di acqua in bottiglia.


Perché è fresca
Direttamente nella tua caraffa! Bevendo l'acqua del rubinetto non corri il rischio che sia stata stoccata a lungo nei magazzini o magari esposta a luce e calore dentro le bottiglie di plastica, con il rischio di alterarne le caratteristiche.


Perché fa bene alla salute
La giusta quantità di sali minerali presente nell'acqua del tuo rubinetto ti assicura di mantenerti in salute, mentre il basso contenuto di sodio riduce il rischio di ritenzione idrica.


Perché non inquina
Non è necessario far viaggiare dei camion per trasportare le bottiglie… se bevi l'acqua del rubinetto! Imbottigliare e trasportare 100 litri d'acqua per 100 chilometri “costa” all'ambiente ben 10 kg di anidride carbonica.


Perché ti fa risparmiare
L’acqua del rubinetto è molto meno cara rispetto all’acqua in bottiglia. Il prezzo finale dell’acqua in bottiglia non è dato dalla qualità superiore dell’acqua, ma piuttosto dai costi della pubblicità, dei trasporti, del confezionamento, etc.
1.000 litri di acqua del rubinetto in Basilicata costa mediamente all’incirca 1 euro. La stessa quantità di acqua minerale costa al consumatore circa 400 euro: 400 volte di più!


Perché è comoda
Bere l'acqua del rubinetto significa dire addio ai carrelli colmi di acqua in bottiglia, alla fatica di caricare le casse in auto e trasportarle fino a casa. Ti basta aprire il rubinetto ed è sempre a tua disposizione, a qualsiasi ora!


Perché è a Km 0
L'unico viaggio che l'acqua del rubinetto deve fare è quello dalla sorgente al tuo rubinetto, attraverso le tubazioni. Non deve viaggiare sui camion per migliaia di chilometri!


Perché conosci la sua storia
La storia dell'acqua del rubinetto è semplice e seguita passo passo, dalla sorgente a casa tua. Non è possibile invece sapere che percorso abbia fatto un'acqua in bottiglia, se è stata ferma al sole, se è stata stoccata al caldo eccetera.


Perché è sana
L’acqua del rubinetto contiene una giusta quantità di sali necessari all’equilibrio salutare dell’organismo. Mentre non è permesso all’acqua potabile di avere più di 10 microgrammi per litro di arsenico, nelle acque minerali possono essere contenuti fino a 40/50 microgrammi per litro senza l’obbligo di dichiararlo. Lo stesso vale per altre sostanze.

Ultimo aggiornamento

01/07/21