Valori

Acquedotto Lucano si è dotato del Codice di comportamento etico e del Modello Organizzativo, per improntare a correttezza, lealtà e trasparenza i comportamenti e i rapporti sia interni che esterni all’azienda. Entrambi gli strumenti rappresentano passi importanti verso il rigore, la trasparenza e il senso di responsabilità nei rapporti interni e con il mondo esterno, offrendo al contempo agli azionisti le garanzie di una gestione efficiente. Sebbene l’adozione del Modello di Organizzazione e di Gestione sia prevista dalla legge soltanto come facoltativa e non obbligatoria, Acquedotto Lucano ha inteso adottarlo in quanto valido strumento di sensibilizzazione nei confronti di tutti coloro che operano in nome e per conto della Società, affinché seguano, nell’espletamento delle proprie attività, comportamenti corretti e lineari, tali da prevenire il rischio di commissione dei reati. Del Comitato fanno parte Lorenzo Pagliuca, Carmine Nigro e Vincenzo Marranzini.